Sono tutte storie

di Silvia D’Egidio

Mercoledì 7 dicembre alle 11, il romanziere e sceneggiatore anglo pakistano Hanif Kureishi darà inizio alla XV edizione Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata da AIE – Associazione Italiana Editori, in programma dal 7 all’11 dicembre 2016 al Palazzo dei Congressi nel quartiere EUR a Roma.

Le iniziative promosse sono moltissime come pure le novità: sarà infatti possibile seguire la Fiera via streaming o in differita per quanti non potranno essere presenti ad un’edizione che si profila già come una delle più ricche degli ultimi tempi.

1500 ore di incontri, oltre 350 espositori italiani ed europei, autori provenienti dai quattro continenti animeranno la Fiera che vuole essere non solo un’occasione commerciale ma anche un’opportunità di aggiornamento, condivisione, discussione su molteplici tematiche e sull’attività della piccola e media editoria divenuta, negli ultimi anni, un sorprendente laboratorio d’innovazione e sperimentazione. Guerra e migrazione, fumetto e canzone d’autore, rivoluzione e politica, argomenti di ampio respiro dilateranno i confini del pensiero, alimentando quel dibattito che ci è indispensabile per comprendere il nostro tempo.

Viaggeremo nella letteratura balcanica con i racconti di Adil Olluri e Agron Gashi (Kosovo), Rezart Palluqi per (Albania), Nada Gašić e Vedrana Rudan (Croazia). Esploreremo i confini nordici con le narratrici scandinave Lena Andersson e Laura Lindstedt.  Salteremo dalla Germania del giallista Friedrich Ani, al Portogallo di Afonso Cruz e Gonçalo M. Tavares. Saremo in Francia con Marc Augé, Yolaine Destremau, Edith Dzieduszycka e Pascal Manoukian, e poi in Olanda con Jan Brokken, sorvoleremo la Polonia con Piotr Paziński e la Romania con Mircea Cărtărescu per concludere la traversata europea con il romanzo d’esordio dell’ex soldato britannico Harry Parker. Arriveremo perfino a toccare la Russia di Maxim Osipov.

Ma non finisce qui, perché la Fiera coinvolgerà scrittori d’oltre oceano come il congolese Alain Mabanckou, professore alla UCLA di Los Angeles, l’haitiano Dany Laferrière, l’iraniano Bijan Zarmandili, la messicana Valeria Luiselli, gli statunitensi Ella Frances Sanders, Jonathan Nossiter, Diana Johnstone, gli argentini Alicia Dujovne Ortiz, Andrés Ehrenhaus e Martín Kohan, la uruguaiana Maria Laura Bulanti Garramón.

Ricchissimo è il calendario di appuntamenti con gli autori italiani. Personaggi del mondo editoriale, letterario, politico ma anche musicale e artistico saranno protagonisti di incontri, reading, performance, le cui tematiche spazieranno dall’attualità alla cultura per offrire un terreno di confronto e condivisione più ampio possibile. Vinicio Capossela dialogherà con Marino Sinibaldi giovedì 8 dicembre; Piero Angela e Giovanni Bignami saranno ospiti domenica 11 del programma radiofonico La Lingua Batte con Vincenzo Ostuni; Nicola Lagioia curerà la presentazione di Lettere agli editori di Louis-Ferdinand Céline; Vittorio Sgarbi interverrà nella presentazione, domenica 11, del libro Bibbia pagana di Giorgio Dell’Arti; Lidia Ravera, Nichi Vendola e Michela Murgia saranno insieme domenica 11 per l’incontro dal titolo Madri sì, madri no, madri comunque; Anna Foglietta e Nanni Moretti saranno i protagonisti di due reading (a cura di Emons) rispettivamente legati ad Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll e a Caro Michele di Natalia Ginzburg. Erri De Luca leggerà brani tratti dalla raccolta di poesie Migrazioni – Migrations, ideata da Wole Soyinka e curata da Alessandra Di Maio. Attualità, politica e cronaca saranno le tematiche al centro di numerosi dibattiti a cominciare da quello di Marco Damilano ed Enrico Mentana dal titolo Il racconto dell’Italia dopo il sì e il no; Marco Travaglio e Silvia Truzzi saranno insieme giovedì 8, per affrontare il post referendum; Furio Colombo e Antonio Padellaro moderati da Stefano Citati, sabato 10, rifletteranno sulla vittoria di Donald Trump. Paolo Di Paolo curerà un ciclo di tre incontri dedicati a Tondelli, Tabucchi e Cortazar, dal titolo Tre maestri (involontari) a cui prenderanno parte Mario Fortunato e Alberto Rollo (giovedì 8 alle 18), Sergio Rubini, Alfonso Diego Casella, Alessandro Iovinelli, Maria Cristina Mannocchi, Michela Monferrini e Maria Ida Gaeta (venerdì 9 alle 19), Stefano Gallerani, Alessandro Leogrande, Raul Schenardi e Alessandro Raveggi (domenica 11 alle 19). Attesissime sono gli incontri sulla letteratura e canzone d’autore che si terranno fra il conduttore Giuseppe Antonelli e Mauro Covacich, Colapesce, Cristiano Godano, Stefano Mannucci, Simone Lenzi, Felice Liperi, Giulia Blasi e Francesco Gazze. Sarà presente alla manifestazione la trasmissione di Rai 3 Gazebo in fiera da sabato 10 con i suoi protagonisti: Diego Bianchi “Zoro”, Andrea Salerno, Antonio Sofi, Missouri 4, Makkox, Marco Damilano e Francesca Schianchi.

Per finire, la Fiera renderà omaggio a due tra i più importanti protagonisti della scena culturale italiana scomparsi nell’ultimo anno: Umberto Eco, la cui storia professionale sarà raccontata da Stefano Bartezzaghi, Beppe Cottafavi e da Mario Andreose moderati da Bruno Manfellotto, e Dario Fo, il Premio Nobel per la Letteratura, ricordato da Ascanio Celestini e Sergio Staino.

Per la 15° edizione, la Fiera entra a far parte di Aldus, la rete europea delle fiere del libro coordinate dall’AIE e coofinanziata dalla commissione europea. In questo ambito, per il dodicesimo anno consecutivo, ripartirà il progetto Fellow ship program, a favore dell’internazionalizzazione degli espositori che darà la possibilità a quindici operatori stranieri di conoscere il meglio della produzione editoriale italiana.

Non solo innovazione ma anche formazione: per promuovere il lavoro che ogni anno compiono le case editrici, la Fiera ha ideato una serie di incontri dal titolo Più libri più idee, che si terrà nelle università La Sapienza, Tor Vergata, Roma 3, IED-Istituto Europeo di Design, LUISS e l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...